Leonardo 39: una mostra, un anniversario

Leonardo da Vinci è il genio italiano celebrato in una mostra nel 1939. Oggi torna protagonista della nuova esposizione “Leonardo 39” al Museo della Scienza e della Tecnologia di Milano

Il genio di Leonardo da Vinci è riconosciuto universalmente. Nel periodo fascista la sua figura è stata celebrata con un’importante mostra, la “Mostra Leonardo da Vinci e delle invenzioni italiane” organizzata a Milano nel 1939. Fu una grande esposizione, un evento culturale molto discusso.

Presso il Palazzo dell’Arte di Milano vennero esposti disegni, dipinti e codici di Leonardo e dei suoi allievi. Molte delle macchine da lui progettate attraverso i suoi disegni furono poi costruite con grande cura ed esposte per l’occasione. Nel periodo fascista numerose mostre venivano allestite per esaltare l’Italia e il genio degli italiani. Leonardo da Vinci non fa eccezione: venne celebrato come inventore capostipite di una tradizione italica che, dal Rinascimento a Guglielmo Marconi, eccelleva nella scienza e nella tecnologia. Leonardo diviene un genio universale, un mito che rimane nel tempo.

2leonardo39

La locandina della mostra del 1939 dedicata a Leonardo da Vinci e alle invenzioni italiane esposta nell’attuale mostra “Leonardo 39”

Sempre in questo periodo, l’Italia vuole essere una nazione autosufficiente, che sa produrre e sostenersi in autonomia. Anche la figura di Nazareno Strampelli e la “battaglia del grano” evidenziano ancor di più il genio degli italiani in vari settori della scienza e della tecnologia (ma anche delle lettere e dell’arte).

Le celebrazioni di Leonardo da Vinci continuarono nel 1952-53, in Italia e all’estero. Il Museo di Milano, inaugurato nel 1953, scelse il nome di Leonardo per rendere omaggio alla sua geniale inventiva.

Da questa gloriosa mostra del 1939 prende spunto una giornata dedicata a Leonardo da Vinci, lo scorso 18 gennaio al Museo della Scienza e della Tecnologia di Milano. Un incontro per fare il punto sul passato, sul presente e sul futuro di Leonardo.

Nella giornata dedicata a Leonardo, tutti gli interventi hanno messo in evidenza i numerosi campi del sapere che Leonardo ha esplorato.  La meccanica, l’idraulica, l’ottica rivelano la genialità di Leonardo nelle scienze esatte. Leonardo è il primo a sostenere il metodo sperimentale nelle scienze. Un uomo ritenuto da tutti indipendente dal potere politico e da quello religioso.

1leonardo39

Giornata dedicata a Leonardo da Vinci presso il Museo Scienza di Milano

Milano ha dedicato a Leonardo da Vinci un monumento in Piazza della Scala, riconoscendo grande valore ai suoi studi di geografia, di ottica, di meccanica e idraulica. Leonardo fu uno dei primi studiosi a dedicarsi alla fillotassi, quella parte della botanica che studia la geometria delle piante, dei fiori, dei rami. La teoria delle onde, l’aerodinamica, la camera oscura e la spettroscopia fanno tutte parte degli studi di Leonardo.

In seguito al grande successo della mostra del 1939, la “Mostra Leonardo da Vinci e delle invenzioni italiane”, e dopo l’inaugurazione del Museo con il nome del grande inventore, il Museo di Milano apre una nuova mostra per far conoscere a tutti il vero volto di Leonardo da Vinci: Leonardo 39.

Proprio in questi giorni, infatti, è possibile visitare al Museo della Scienza e della Tecnologia di Milano la mostra “Leonardo 39. La costruzione di un mito”. Nel Museo sono esposti alcuni tra i primi facsimile di manoscritti leonardeschi pubblicati a fine Ottocento, come il Codice Hoepli, che hanno contribuito a diffondere gli studi di Leonardo ingegnere, le fotografie della mostra areonautica del 1934 e molte lettere, cartoline, articoli di giornale, cataloghi, locandine della mostra del 1939. Si può ammirare anche un modello di argano per sollevare artiglierie realizzato nel 1952  sul modello di quello che era esposto al Palazzo dell’arte nel 1939. In mostra sono esposti anche documenti, disegni, fotografie della mostra leonardesca del 1952 che ha dato origine al Museo.

La  giornata di studi su Leonardo insieme alla mostra appena aperta “Leonardo 39. La costruzione di un mito” sono due delle numerose tappe che portano alla celebrazione, nel 2019, dei 500 anni dalla morte del grande Leonardo da Vinci.

Visitando il Museo della Scienza e della Tecnologia fino al 6 maggio sarà possibile accedere anche all’esposizione dedicata a Leonardo,”Leonardo 39. La costruzione di un mito”. Sempre all’interno del Museo, non perdetevi la Galleria dedicata a Leonardo da Vinci con i modelli creati dagli ingegneri dell’Esercito, realizzati grazie all’interpretazione dei suoi manoscritti. Nella Galleria sono raccontati tutti i campi del sapere ai quali Leonardo si dedicò: il volo, le acque, l’ingegneria militare, gli strumenti di misura, l’ingegneria edile, le macchine da lavoro, ma anche la botanica, l’anatomia umana, l’ottica e la geografia.

2 Comments on “Leonardo 39: una mostra, un anniversario

    • Anche io sono una “fan” di Leonardo da Vinci. Qui a Milano abbiamo molte testimonianze del suo genio e scopro sempre qualcosa di nuovo. Non vedo l’ora di vedere cosa organizzeranno per il 2019

      Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: