Plastica e oceani: due appuntamenti da non perdere

Ocean Plastics Lab è una mostra itinerante che passa anche dall’Italia. One Ocean Forum è un nuovo appuntamento per parlare di oceani e inquinamento da plastica. Due appuntamenti da non perdere per salvare i mari, gli oceani e i loro abitanti.

Ocean Plastics Lab è una mostra itinerante che ci ricorda il grave problema dei mari e degli oceani inquinati dalla plastica.

Nell’estate del 2016 ho raccontato questo grave problema in una serie di post qui sul blog (questo il primo), prendendo spunto dalla lettura del libro “Come è profondo il mare“.

Il tema dell’inquinamento da plastica di mari e oceani resta, purtroppo, di grande attualità. La  mostra Ocean Plastics Lab è promossa dal Ministero Federale dell’Educazione e della Ricerca della Germania, in collaborazione con il Consorzio Tedesco per la Ricerca Marina (Konsortium Deutsche Meeresforschung, KDM) e con il supporto della Commissione Europea con l’obiettivo non solo di sensibilizzare la popolazione sugli effetti dell’inquinamento provocato dalla plastica dispersa nei mari ma anche con la volontà di creare un dialogo tra scienza e società.

La mostra farà tappa a Torino dal 27 settembre al 7 ottobre in Piazza Solferino. Toccherà in seguito altre quattro città: Parigi, Bruxelles, Washington D.C. e Berlino.

Tutti i nostri avanzi di plastica – dalle bottiglie ai bicchieri di caffè, dai giocattoli ai sacchetti di plastica abbandonati sulle spiagge che arrivano nei mari – creano un grande danno alla flora e fauna marina, ma non solo, pur essendo immagini di questo tipo sotto gli occhi di tutti quotidianamente sembrano però passare inosservate.

Nonostante ciò quel che vediamo è una piccolissima parte della plastica che annualmente finisce nei mari e negli oceani. Buona parte dei rifiuti di plastica non è infatti riconoscibile a occhio nudo, la plastica si riduce in piccole particelle che vengono disgregate dai raggi UV e dalle onde. Una volta assunta questa forma, non dovrebbe stupire che la plastica arrivi in ogni dove, fermandosi per centinaia di anni per essere totalmente decomposta.

“The Garbage Patch State” foto ©unive.it

Un secondo appuntamento per parlare dell’inquinamento da plastica che colpisce mari e oceani è One Ocean Forum. Evento ideato da Yacht Club Costa Smeralda come momento di condivisione e sensibilizzazione al tema della sostenibilità ambientale. L’incontro nasce dall’idea di mostrare i progetti innovativi di salvaguardia dell’ambiente marino e promuovere azioni pratiche rivolte alla tutela del mare e dei suoi abitanti.

Gli incontri del forum si svolgeranno a Milano, presso il Teatro Franco Parenti, il 3 e il 4 ottobre 2017. Trovate altre informazioni sul sito. Sui social, potete seguire gli hashtag #nobottle4theocean e #oneoceanforum.

Due appuntamenti da seguire per non dimenticare il mare, gli oceani, la flora e la fauna che ci vivono e li abitano. E per non dimenticare che in natura è sempre tutto collegato.

SalvaSalva

SalvaSalva

SalvaSalva

SalvaSalva

SalvaSalva

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: