Il Bosco WWF di Vanzago, Autogrill, eV-Now! insieme per l’Ambiente

In occasione della Giornata Mondiale per l’Ambiente 2014 ho partecipato alla visita alla filiera integrata finalizzata alla riduzione dello spreco alimentare pensata da WWF e Autogrill. Il progetto, nato nell’ambito del programma One Planet Food, prevede il recupero dei rifiuti organici generati nei punti vendita di Villoresi Est, Brianza Nord e Brianza Sud e la successiva trasformazione in compost per “nutrire” l’orto didattico dell’Oasi WWF Bosco di Vanzago.

Bosco WWF Vanzago

Il Bosco WWF di Vanzago. Al nostro arrivo all’Oasi, dopo i saluti e la presentazione del progetto, abbiamo visitato il Bosco e l’orto realizzato con il contributo di Autogrill.
L’Oasi WWF Bosco di Vanzago, si trova alle porte di Milano ed è uno degli ultimi boschi sopravvissuti nella Pianura Padana, all’interno di un Sito d’Importanza Comunitaria (SIC). L’area si estende per circa 200 ettari formati dal tipico bosco della Pianura Padana e al suo interno è attivo anche un Centro di Recupero Animali Selvatici (CRAS). Vanzago è una delle Oasi coinvolte per “Terre dell’Oasi”, il programma di agricoltura sostenibile promosso dal WWF all’interno del quale si pratica agricoltura biologica e biodinamica in armonia con la natura.

La resa del compost

One Planet Food. Il programma WWF chiamato One Planet Food è dedicato ai temi dell’alimentazione sostenibile con un focus speciale sulla riduzione dello spreco alimentare. Ho partecipato anch’io agli incontri “I menù del Pianeta” per educare e sensibilizzare sull’argomento nutrizione. Lo spreco sarà, infatti, uno dei temi che caratterizzeranno la partecipazione di WWF ad EXPO 2015.

Alcuni dati sul progetto WWF – Autogrill. La resa “rifiuto-compost” è di circa il 25%, ossia da 100 kg di rifiuto organico si possono ottenere circa 25 kg di compost. Con il riciclo dei rifiuti organici prodotti in un anno a Villoresi Est, Brianza Nord e Brianza Sud, ad esempio, si riesce a fertilizzare un terreno di circa 280 mq.
Autogrill, oltre a fornire il compost per l’orto di Vanzago, contribuisce alla promozione dei prodotti biologici “Terre dell’Oasi”, realizzati con materie prime coltivate all’interno delle aree protette dal WWF, con un ampio assortimento presente nel punto vendita Villoresi Est.
I clienti potranno così sostenere attivamente la diffusione di metodi di coltivazione naturale e la salvaguardia del paesaggio agrario e della biodiversità, dal momento che ogni risorsa ricavata dalla vendita dei prodotti “Terre dell’Oasi” viene reinvestita nella gestione delle Oasi e nei progetti finalizzati al recupero di tecniche di coltivazione naturale.
La collaborazione con il WWF Italia si inserisce per Autogrill nella cornice di Afuture, il progetto con cui la Società si impegna nello sviluppo di buone pratiche di sostenibilità con l’obiettivo di innovare in una visione integrata di eco-compatibilità, responsabilità ed efficienza economica.

Il punto Autogrill Villoresi Est. La nostra visita prosegue al punto Autogrill per la ricarica delle auto elettriche in una zona all’avanguardia dal punto di vista della sostenibilità ambientale.
Villoresi Est è la best practice internazionale di Autogrill per la tutela ambientale e l’innovazione sostenibile che mette in pratica alcune soluzioni per l’ottimizzazione dei consumi energetici e delle risorse ambientali.
Il punto vendita ha ricevuto la certificazione LEED Gold (Leadership in Energy and Environmental Design) , il Marchio di Qualità Design for All, che premia i progetti che soddisfano appieno i requisiti di eccellenza nel design accessibile e, più recentemente, il premio come Best Store/Best Customer experience nell’ambito dell’Innov@Retail Award 2014, organizzato da Accenture e Gruppo 24 Ore.

Sul piano dell’efficienza energetica Villoresi Est utilizza infatti la combinazione di geotermia e fotovoltaico riuscendo a risparmiare annualmente oltre il 45% dei consumi energetici elettrici per il riscaldamento e la climatizzazione dell’edificio, con una conseguente riduzione del 59% di emissioni di CO2 rispetto ad un punto vendita standard. Allo stesso tempo l’adozione di un sistema di raccolta delle acque piovane e di falda consente di ridurre di circa 25.550 mc all’anno i consumi idrici (l’equivalente dell’utilizzo medio di 128 famiglie italiane).

Tra le principali innovazioni che caratterizzano il punto vendita:

  • impianto geotermico a “pila termica” con 420 sonde calate nel sottosuolo, che  in  inverno copre l’85% delle necessità per il riscaldamento
  • copertura captante di 350 mq che cattura, stagionalmente, energia solare o freddo
  • illuminazione LED sia per l’esterno che per l’interno dell’area
  • sistema di raccolta delle acque piovane e di falda per la climatizzazione dell’aria, l’irrigazione, le toilette e la riserva antincendio
  • area verde di 19.000 mq (circa il 30% della superficie totale), con una piantumazione in continuità paesaggistica con la vegetazione locale.

 

eV-Now! Il tragitto da Milano all’Oasi WWF e alle stazioni Autogrill è stato fatto su auto elettriche grazie all’intervento di eV-Now! Il progetto è stato realizzato da Fondazione eV-now! e Loginet, con Autogrill e Nissan. Presso l’Autogrill Villoresi Est è stata installata ed è già operativa la prima colonnina di ricarica rapida per veicoli elettrici in rete autostradale che permette la ricarica di un veicolo in 30 minuti circa, il tempo medio di una sosta in Autogrill.

Alcune informazioni tecniche sulla colonnina. Progettata e creata da Nissan con l’obiettivo di fornire a chi guida una Nissan Leaf una ricarica ultrarapida in corrente continua, supportato anche da auto come CZero, Ion e iMiev. Il connettore di ricarica alternata j1772 è in grado di ricaricare in modalità accelerata anche la modernissima ammiraglia elettrica Model S della californiana TeslaMotors.

L’offerta e’ stata completata da eV-Now! e Loginet implementando gli standard di ricarica attualmente più utilizzati, in grado di soddisfare le esigenze di carica rapida e lenta dei proprietari di auto elettriche ad autonomia estesa come Opel Ampera, passando per le ibride PlugIn, fino ad arrivare ai veicoli con carica rapida alternata, come la francese Renault Zoe.

Una Giornata Mondiale dell’Ambiente durante la quale ho potuto ammirare gli spazi verdi e aperti del Bosco e dell’orto di Vanzago, la mobilità sostenibile delle auto messe a disposizione da eV-Now! fino alla visita ad un moderno Autogrill efficiente e sostenibile in tutto, anche nel pranzo! :)

Maggiori info: WWF One Planet FoodWWF Oasi VanzagoAutogrill AfutureeV-Now! – Autogrill Villoresi Est

One Comment on “Il Bosco WWF di Vanzago, Autogrill, eV-Now! insieme per l’Ambiente

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: