Novembre, World Vegan Month

World-Vegan-Month

November: World Vegan Month

Dal 1994 ad oggi, il primo di novembre si festeggia in tutto il mondo la Giornata Mondiale Vegan (World Vegan Day). Si è scelto questo giorno per ricordare il fondatore della Vegan Society, il signor Donald Watson. Naturalmente i vegani di tutto il mondo si ritrovano per organizzare feste ed eventi culturali e per scambiarsi le loro ricette, che sperimentano e inventano con tanto entusiasmo.

Da qualche anno (incuriosita anche dal mio vicino di casa vegan) mi interesso alla cucina vegetariana e vegan e ho deciso di partecipare ai “mercoledì vegan”: ogni mercoledì, quindi un giorno alla settimana, provo a mangiare vegan. Provo: per vedere come mi sento, come mi trovo, cosa provo e per contribuire, almeno un giorno alla settimana alla salvaguardia del pianeta.

Ora ho scoperto che non solo il primo del mese, ma tutto il mese di novembre è dedicato alla cucina vegan e si celelbra il World Vegan Month.

Vegani e vegetariani: si sente dire che la scelta vegan è una vera e propria scelta di vita a differenza di quella vegetariana. Senza screditare nessuno (anzi elogiando chi si impegna quotidianamente) tra gli uni e gli altri ci sono alcune differenze. I vegetariani non mangiano carne né pesce, quindi nessun cibo di tipo animale. I vegani non mangiano: carne, pesce, uova, latte e loro derivati. Inoltre nella loro vita escludono totalmente tutto ciò che è di origine animale: non indossano capi di lana, seta e pelle, scarpe comprese.

In Italia i vegani oggi sono circa 600 mila, un numero consistente ed in continuo aumento, soprattutto nella fascia d’età tra i 25 e i 35 anni.

La popolazione vegan cresce sempre più, giorno per giorno, forte anche degli studi medico scientifici che considerano questa dieta ottima contro l’obesità, le malattie cardiovascolari e il diabete.

Essere vegan aiuta anche il nostro pianeta: dato che l’impronta idrica della carne e del pesce è nettamente superiore a quella dei vegetali e della frutta, il nostro pianeta risparmia risorse preziose, come l’acqua. I cibi vegan sono meno lavorati, sono spesso materie prime quindi anche meno inquinate perché non accumulano tutte le sostanze tossiche di alimenti quali il pesce e la carne. Questi animali sono spesso in cima alle catene alimentari e quindi accumulano molte sostanze inquinanti che “passano” al nostro organismo quando ce ne cibiamo.

Quanto costa? Mangiare biologico, vegetariano, vegan sembra essere una scelta molto costosa. Dipende. Sondaggi fatti tra gruppi vegan hanno evidenziato questo. Alla domanda: “quanto spendi ogni mese per comprare da mangiare?” il 40% di loro ha risposto meno di 100 euro e il 45%, tra i 100 e i 200 euro.

Un mese: novembre, mese vegan. Io ho scelto il mercoledì vegan. Sono molto incuriosita da questo tipo di dieta. Avete un locale, un libro, un blog preferito su questo tema? Segnalatelo. E buon appetito a tutti!

Locandina della Giornata Mondiale Vegan (World Vegan Day)

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE:

World Vegetarian Day

International Vegetarian Week

Giornata internazionale per i Diritti degli Animali

4 Comments on “Novembre, World Vegan Month

  1. Sai, mi rimproverano di non essere né vegano, né vegetariano. E quindi mi dicono di tacere sul fatto di sentirmi ecologista. A me danno fastidio questi insulti. Io mi sento ecologista lo stesso, pur mangiando uova e pur bevendo latte di mucca e di pecora. E pur mangiando carne e insaccati. Perché non ho mai buttato una cartaccia per terra, faccio la raccolta differenziata, rispetto chi non mangia carne, pesce, uova, eccetera, e chiedo rispetto. Scusa il mio sfogo…

    Mi piace

  2. Non posso definirmi vegana (del resto non mi piacciono molto le etichette), perché non seguo i vari dettami, ma per vari motivi tra cui anche una forte allergia la mia alimentazione lo è. E nel mio blog principalmente trovi delle ricette adatte. Poi ovviamente ognuno è libero di scegliere… Buona giornata ;)

    Mi piace

  3. Bisogna provare (e l’ho fatto un anno fa), ma devo dire che non è facile far accettare ricette vegane in casa, soprattutto ai bambini. Io ho fallito miseramente… E comunque, sì, è costoso vivere vegan. In questo momento storico poi… :-((

    Mi piace

  4. Che coincidenza, oggi si parlava proprio di questo, senza sapere nulla della Giornata Vegan! Io non credo di conoscere libri sulla cucina vegana, ma con La Repubblica quest’estate erano usciti dei libri sulla cucina vegetariana che io apprezzo molto non essendo amante della carne e del pesce…. c’erano certe vellutate di verdure…! Ciao, buon mercoledì vegan!

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: