Earth Hour, “I will if you will”

WWF Earth Hour - "I will if you will " - 23 marzo

WWF Earth Hour – “I will if you will” – 23 marzo

Una sfida può cambiare il mondo? Per WWF: sì! E invita tutti a partecipare anche quest’anno all’evento internazionale Earth Hour, l’Ora della Tera, sabato 23 marzo dalle ore 20.30 alle 21.30. Per un’ora le luci saranno spente simbolicamente in tante città, piccoli paesi, isole, Oasi WWF del Pianeta in una grande “ola” mondiale.

Il significato della manifestazione è quello di sensibilizzare al fatto che stiamo vivendo non solo una crisi globale economica, ma anche una crisi climatica planetaria. Segni evidenti sono la riduzione massima della banchisa artica estiva, le siccità, le alluvioni e i fenomeni meteorologici estremi che sono sempre più diffusi sul Pianeta. Tutto questo danneggia gravemente l’uomo, ma anche gli ecosistemi e la vita in molte zone, perché su questa Terra, specie vegetali, animali e uomo sono strettamente collegate le une alle altre. La causa primaria di tutto ciò sono le attività umane, con le emissioni globali e le emissioni di COin costante aumento. E non sono solo scienziati e ambientalisti ad essere d’accordo su questi studi e questi dati, ma anche: la Banca Mondiale, l’Agenzia Internazionale per l’Energia, il World Economic Forum, il Presidente degli Stati Uniti d’ America, Barack Obama, il quale ha posto tra le priorità del suo mandato la lotta al riscaldamento globale.

Mariagrazia Midulla, responsabile Clima e energia del WWF Italia ha spiegato in conferenza stampa perché WWF anche quest’anno ripropone l’evento: 

Earth Hour è un’occasione unica per dare voce e mobilitare l’intera comunità globale, perché tutti facciano la propria parte e per pretendere che i Governi assumano la crisi del clima come priorità assoluta, prima che sia troppo tardi. Dobbiamo passare a un Mondo Nuovo decarbonizzato, basato su risparmio, efficienza e rinnovabili. Cittadini, città, imprese ne saranno parte attiva e la loro voce potrà spostare la politica mondiale. Con migliaia di sfide lanciate da ogni continente, diamo l’esempio di come si possa agire, in concreto e ogni giorno, per dare un futuro alla vita sul pianeta

Molte grandi città italiane hanno già dato la loro adesione: Assisi (per la prima volta), Torino, Milano, Napoli, Bologna, Firenze, Lucca, Perugia, Cagliari, Trapani, Reggio Emilia e altre adesioni sono attese a breve, sia da parte delle grandi città, che dei piccoli Comuni.

Novità di quest’anno è la sfida. WWF lancia anche in Italia, “I will if you will, Io farò se tu farai”, la piattaforma globale online dove celebrities e persone comuni possono lanciare la loro sfida ad intraprendere azioni sostenibili e ridurre la propria impronta sul Pianeta.

Questo, e molto altro ancora, quel che succederà nell’unica ora di luce-buio-luce che collega tutto il Pianeta. E allora pensiamo ad una sfida da lanciare o accettiamone una di quelle presenti on-line. La mia Earth Hour ve la racconterò qui sul blog.

Ecco dove trovare tutte le info:

sito ufficiale Ora della Terra

guarda le sfide e i video di Lillo&Greg

4 Comments on “Earth Hour, “I will if you will”

  1. Pingback: Curiosamenti ☀ 3 | curiosa di natura

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: